Ad Menu

sabato 28 novembre 2009

GIORNATE FRANCO-ITALIANE DI ORIENTAMENTO


Nella spendida cornice di Palazzo Farnese, sede dell'Ambasciata di Francia a Roma si è tenuto ieri sera un cocktail party in occasione della 8° Edizione delle Giornate Franco-Italiane di Orientamento, evento organizzato in collaborazione con l'Università di Roma Tre e il Lycée Chateaubriand di Roma.

E' doveroso sottolineare il coro unanime di apprezzamenti nei confronti dei nostri alunni delle classi terze che hanno partecipato al servizio per il buffet. Sotto la guida dei loro insegnanti, Gianluca Aulisio, Tatiana Baffoni e Diego Giordano, le ragazze e i ragazzi si sono destreggiati da professionisti.


I partecipanti all'evento, personalità di rilievo nel settore dell'istruzione francese secondaria e universitaria , hanno voluto testare non solo le capacità tecnico-professionali dei nostri ragazzi, ma anche le loro competenze comunicative in lingua francese, conversando con tutti loro che, anche se intimiditi, hanno fatto un'ottima figura.
La serata ha permesso al vice-preside prof. Lucio Battistini e alle insegnanti di francese proff. Tiziana Tazzari e Antonella Viola, presenti al ricevimento, di gettare le basi di quella che auspichiamo diventare una proficua rete di cooperazione tra la nostra scuola e il settore dell'istruzione della rappresentanza diplomatica francese in Italia.


giovedì 26 novembre 2009

Consegna Diplomi

Oggi alle ore 15 presso l’Aula Magna di via dei Genovesi il Dirigente Scolastico ha consegnato i diplomi originali ai neo diplomati del 2009. Hanno partecipato alla cerimonia la Preside Amici, Dirigente Scolastico in pensione della sede di via dei Genovesi e la Preside Vaccari, Dirigente Scolastico in pensione della sede di via della Paglia.

Edoardo e Alessandro(neo diplomati)
il Diploma di Edoardo 100/100


L’incontro si  è aperto con una degustazione di vino cesanese condotta da Daniele Maestri, noto enologo ed esperto che collabora da tempo con il nostro Istituto, a cui è seguita l’apertura della forma di grana padano vinta da Dario Schiavoni (neo diplomato) lo scorso anno a Brescia al Gran Trofeo d'Oro della Ristorazione Italiana.

Il Dirigente Scolastico, Dario e il prof. Manzi (FIC)


Gli studenti delle seconde hanno preparato un piccolo rinfresco sotto al guida dei proff. De martino e Novi e allestito un buffet con l'aiuto dei proff. Evangelista e Turano.






domenica 22 novembre 2009

Viaggio Enogastronomico 2009



Martedì 17 partenza da Roma ore 7.
Prima tappa : Fattoria Felsina a degustare vino e olio



Arrivo a Torino in serata.
Mercoledì 18 in mattinata visita alla fabbrica di cioccolato Peyrano



e passeggiata nel parco del Valentino


Partenza per Canelli, ma prima una sosta in un'azienda agrituristica per un ottimo pranzo



Arrivati a Canelli il pomeriggio è stato dedicato alla vistita dello stabilimento Gancia (le Cantine storiche di Casa Gancia candidate come patrimonio dell'Umanità dall'Unesco)


e tornati in serata a Tornino non potevamo perdere le " Luci d'Autore"


Giovedì 19 prima di partire per Roma, tappa al caseificio  per assistere alla produzione e degustare Toma , Bra e altri ottimi formaggi piemontesi


e per finire visita al birrificio Baladin


mercoledì 18 novembre 2009

"Parole d'onore", imparare a conoscere la mafia

"Parlate della mafia. Parlatene alla radio, in televisione, sui giornali. Però PARLATENE" disse Paolo Borsellino.
Sono parole importanti, un appello che è bene tenere a mente, perché troppo facilmente oggi le giovani generazioni perdono di vista la realtà, i problemi forti del Paese, il senso della legalità.
Lo spettacolo proposto oggi al teatro Piccolo Eliseo, sponsorizzato dalla Regione Lazio, ha sicuramente lasciato il segno, ha aperto un poco le menti, ha lanciato un messaggio, ha suscitato curiosità.
Non era un testo semplice da seguire, le parole "d'onore" dei più noti mafiosi hanno scatenato riflessioni, hanno riacceso ricordi o hanno solamente, ma è già molto, stimolato la curiosità di capire, conoscere un fenomeno che purtroppo è ancora una pagina nera nella nostra storia.
Voglio dire bravi ai ragazzi della IVd ,IV e, IVf, IVg e Vg, oggi hanno dimostrato che non è assolutamente vero che con i giovani non si possano affrontare argomenti anche molto spinosi o scomodi, forse non tutti hanno veramente capito tutto ciò che hanno sentito ma sicuramente in molti, adesso, hanno un'idea più chiara di cosa significhi la parola "mafia".

lunedì 9 novembre 2009

Oltre ogni muro

9 Novembre 1989: cade il muro di Berlino.
Venti anni dopo Roma ricorda, gli studenti si interrogano, l'Europa rivive quello spaccato di storia del Novecento che ha cambiato un'epoca.
A piazza di Spagna è stato ricreato un pezzo di muro, con graffiti, scritte, colori di quel tempo. Le note di "Another brick in the wall" riempiono l'aria, caricano l'atmosfera, irrompono negli animi. Qualcuno solo oggi capisce il senso di quelle parole, il significato di quel testo.

Il muro è alto più di tre metri, oggi è simbolico, ma dà l'idea di quanto fosse invalicabile allora. Oggi si scatta una foto, si sorride, si ricorda il dramma di quegli anni attraverso le immagini dell'epoca.


Un gruppo di studenti a fine mese partirà per Berlino nell'ambito del progetto "Ripercorrendo la Storia del XX secolo. Viaggi nella Memoria. Per non dimenticare la tragedia del Novecento"; oggi è stato solo il primo passo di un percorso che consentirà ai ragazzi di cominciare a capire le grandi trasformazioni del nostro recente passato. Solo attraverso la consapevole ed obiettiva analisi degli eventi si possono veramente abbattere muri......

giovedì 5 novembre 2009

Félicitations!!

Appuntamento annuale, per l’Alberghiero di Trastevere, con la cerimonia di attribuzione delle Palme Accademiche a cura dell’AMOPA, sezione italiana, agli studenti che si sono particolarmente distinti nello studio della lingua francese nell’anno scolastico 2008/09. Quest’anno l’evento è stato ospitato nell’austera Aula Magna del Convitto Nazionale. Alla presenza della presidentessa dell’AMOPA (Association des Membres de l’Ordre des Palmes Académiques) professoressa Forcina , dopo l’ascolto dell’Inno di Mameli e della Marseillaise, sono stati premiati e applauditi gli alunni che hanno ottenuto risultati eccellenti in questo settore. L’Onorificenza, che ha origine in un atto napoleonico del 1808, prevede anche l’iscrizione dei loro nomi in un Albo d’Oro, a Parigi, in cui figurano tutti gli stranieri che hanno contribuito a rendere illustre la cultura francese nel mondo.
Félicitations, dunque, per Jennifer Romero, II L, alunna della prof.ssa Anna Tranquilli, per Luca Costanzi, II M, alunno della prof.ssa Tiziana Tazzari e per Daniele Zaccagnini, III F, alunno della prof.ssa Antonella Viola: insieme agli applausi di condivisione dei compagni e di commozione dei genitori, tutti i nostri complimenti a questi studenti che fanno onore a se stessi e al lavoro di noi insegnanti.

prof.ssa Antonella Viola

lunedì 2 novembre 2009

Stage al Quirinale.

L'anno scolastico 2009/2010 ha portato un'importante novità!
A partire da oggi un piccolo gruppo di studenti scelto nelle classi terze, quarte e quinte potrà partecipare ad uno stage formativo presso il palazzo del Quirinale.
Nella foto il gruppo del primo turno (Ilaria 4F, Maria Victoria 4D,Martina 4D, Angelita 3F, Ignazio 4D, Mattia 4E, Cristiano 3E, Francesco 3H)



Si tratta di un’occasione che onora tutto l’Istituto e che costituisce per gli studenti prescelti una preziosa opportunità che arricchirà il loro curricolo di partenza.

I nominativi degli studenti ai quali è stata proposta tale opportunità sono stati individuati sulla base di una graduatoria di merito stilata tenendo conto del profitto scolastico, della professionalità, dell'affidabilità, della partecipazione attiva ad iniziative e progetti ( previste penalizzazioni  in caso di piercing o tatuaggi visibili).

Nelle foto i ragazzi già al lavoro!