Ad Menu

mercoledì 29 febbraio 2012

Concorso interno di bar "Bere con gusto"

Un altro giorno di gara per gli studenti delle seconde. Giovani futuri barman si sono sfidati nella preparazione di cocktail proposti alla giuria di esperti  accompagnati dai finger food preparati dai compagni in cucina.

Ha premiato i vincitori il presidente della giuria prof. Raimondo Bolletta.

PRIMO CLASSIFICATO 2D Aiola Francesco e Sinimberghi Marco con il cocktail Cosmo Fruit 

SECONDO CLASSIFICATO Filippi Alessandro e Leone Francesca con il cocktail  Passion Fruit 2L

TERZO CLASSIFICATO 2M Giorgi Giacomo e Mastrangeli Daniele con il cocktail  Russian Style

Il concorso è stato sponsorizzato:
- dalla Ditta Bravi che ha omaggiato i nostri alunni di un grembiule per svolgere il concorso
- dalla scuola F.B.S barman acrobatici che ha premiato il primo classificato con un corso di barman
- dai ristoranti "Il Fungo" e il  "Vino Tinto" che hanno premiato i secondi e terzi classificati con attrezzature da bar 

martedì 28 febbraio 2012

VII Edizione del Concorso "Creatività e originalità in pasticceria".

E' giunto alla VII edizione il concorso interno di pasticceria , che vede in gara squadre composte da studenti delle classi seconde. Il tema del concorso è libero; si premia la creatività e l'originalità dei sapori e il giusto abbinamento al vino proposto.
Tutti al lavoro

La gara


Si ringraziano la Ditta Bravi, sponsor della Manifestazione e la giuria di esperti
presieduta dal prof. Raimondo Bolletta .

PRIMO CLASSIFICATO - CLASSE 2D


SECONDO CLASSIFICATO - CLASSE 2O

TERZO CLASSIFICATO - CLASSE 2M


Hanno partecipato alla gara ma fuori concorso, anche gli studenti delle classi terze cucina e sala.

lunedì 27 febbraio 2012

Sami Modiano incontra gli studenti: il valore della Memoria

Nell'Aula Magna gremita di studenti attenti e partecipi Sami Modiano, uno dei pochi testimoni sopravvissuti all' orrore di Auschwitz-Birkenau, ha ripercorso la Shoah raccontando la propria storia, dall'infanzia serena nell'isola di Rodi all'introduzione nel 1938 delle leggi razziali, dalla svolta dell'8 settembre 1943 alla deportazione, dall'arrivo a Birkenau all'orrore della selezione, dalla vita nel campo alla perdita di ogni speranza e dignità, fino al 27 gennaio 1945, quando nel freddissimo inverno polacco, ormai stremato, il destino ha voluto che vivesse e, unico della sua famiglia, ritornasse.

Da quasi dieci anni Sami ha deciso che la sua missione è raccontare, lo farà fino a quando ne avrà la forza, perché solo così può trasmettere alle giovani generazioni il valore della memoria affinché mai più si ripeta l'orrore della Shoah.

Nessun libro, nessun documentario, nessun film, nulla più della viva voce rotta dalla commozione di chi c'è stato può trasmettere il "non senso" di una delle più buie ed atroci pagine della storia dell'umanità.


L'abbraccio forte con gli alunni che si sono stretti intorno a Sami, come i nipoti fanno con i nonni, è stata la dimostrazione di quanto le parole siano entrate nei cuori, lasciando forse una traccia importante per la formazione e la crescita di una coscienza civile e morale.

lunedì 20 febbraio 2012

In visita al Rome Cavalieri Waldorf Astoria

Oggi la classe 3L Ricevimento è stata ricevuta al Rome Cavalieri per una visita aziendale organizzata grazie alla disponibilità della dott.ssa Lamantia, responsabile per la formazione delle risorse umane.
Primo hotel in Europa a far parte dell'esclusivo brand Waldorf Astoria Hotels & Resorts, il Rome Cavalieri è un lussuoso albergo a 5 stelle che domina Roma dalla collina di Monte Mario.
I nostri ragazzi, emozionati e contenti, sono stati ricevuti e guidati nella visita dal capo reception e da una collaboratrice.

Oltre alla bellissima collezione Tiepolo esposta nella hall dell'hotel, hanno visitato alcune stanze, il lounge dell'Imperial Club, la splendida suite Penthouse e la Grand Spa.


Particolarmente interessante è stato poi l'incontro con il Concierge che, insieme ai receptionist, hanno descritto ai ragazzi le peculiarità del loro lavoro, il proprio percorso formativo ed hanno indicato le stade maestre per riuscire nel loro campo: studio, lingue straniere, determinazione, ambizione.

Una bella mattinata che, speriamo, abbia offerto indicazioni utili e stimoli importanti ai nostri ragazzi

Diana Bienna

sabato 18 febbraio 2012

Concorso interno. La tradizione in pasticceria: la ricotta romana

Work in progress

La gara

I vincitori

Primo classificato: SPHERE PASSION realizzato da
Daniele Zaccagnini e Gianluca Santilli della 5F con la collaborazione di Lorenzo Gavioli della 1F

Secondo classificato: ZUCCOTTO ALLA RICOTTA CON CUORE FREDDO AL MANGO reallizzato da Claudia Lucantoni e Omar Olivieri della 4N con la collaborazione di Luca Saraceno della 1N

Terzo classificato: ANELLI DI PRALINA AL CIOCCOLATO CON RICOTTA PROFUMATA AI FIORI D'ARANCIO E COULIS DI LAMPONI realizzato da
Claudia Lucarelli e Matteo d'Abbondanza della 5D con la collaborazione di Lorenzo de Santis della 1D

venerdì 17 febbraio 2012

Romeo e Giulietta: una storia che ancora oggi appassiona e commuove


Le classi 2 D, 2 F, 2 G e 4D hanno assistito oggi allo spettacolo teatrale Romeo e Giulietta presso il Teatro Ghione.

La storia d'amore affascinante e drammatica dei due giovani ha catturato l'attenzione dei ragazzi che hanno avuto modo di apprezzare una forma di cultura, di comunicazione e d'arte che conoscono poco ed alla quale vanno educati.

La compagnia dei giovani del teatro Ghione è riuscita a rendere la storia ancora più accattivante grazie al fascino dei personaggi-attori ed alla musica scelta.

Vedere alcuni studenti partecipare con grande emozione alla vicenda narrata con gli occhi lucidi per la commozione è sicuramente la dimostrazione della validità della scelta didattica effettuata.

Ci saranno altre occasioni per non perdere il contatto con il mondo del teatro, un po' magico e tutto da scoprire.

giovedì 16 febbraio 2012

CORSO AIS

A partire da Venerdì 17 Febbraio avrà inizio presso il nostro Istituto il Corso per Sommellier (AIS) per gli studenti. Il Corso che avrà una cadenza bisettimanale si struttura come quello proposto dall'AIS ma ad un prezzo scontato del 70%.  Il numero delle lezioni e il materiale invece saranno gli stessi. Al termine del Corso gli allievi riceveranno il diploma di Sommellier, strumento fondamentale e qualificante per l'ingresso nel mondo del lavoro della ristorazione e dell'enologia.

Cake design con la 5F

 

mercoledì 15 febbraio 2012

Carnevale Romano


Oggi 15 febbraio, per il secondo anno consecutivo, gli studenti del corso Addetti al Ricevimento hanno collaborato con il Comune di Roma alla gestione delle attività del Carnevale Romano.



Insieme ai responsabile del Municipio, i ragazzi della 3L Ricevimento, hanno gestito la presenza di circa 250 bambini a Piazza del Popolo, arrivati con 5 pullman, per festeggiare il carnevale e la sua storia.

Li hanno accompagnati attraverso le attività organizzate per loro nei vari stand predisposti: laboratorio delle maschere, spazio ippico, storia del carnevale, spettacoli teatrali, ecc.


Bravissimi nell'organizzare la tempistica degli spostamenti, accudire i gruppi dai pullman ai siti dedicati, coadiuvare le maestre negli spostamenti.


Piccole grandi prove della capacità di organizzare, gestire e accogliere.
Bravi ragazzi!
Diana Bienna

lunedì 13 febbraio 2012

"I ghetti nazisti": una mostra per conoscere e comprendere




Oggi visita guidata alla mostra "I ghetti nazisti" , allestita al Vittoriano, per la classe Vd ed una rappresentanza di altre sezioni, tutti alunni che seguono le attività del Progetto Memoria.


Il percorso storico è molto esaustivo e ricco di immagini, documenti, filmati (alcuni visibili in Italia per la prima volta) che provengono da vari archivi . La ricostruzione è puntuale e rigorosa.

La storia è quella dei ghetti nazisti in Polonia dal 1939 al 1944: come vennero istituiti, il lavoro coatto, la quotidianità, la drammatica ricerca di una "normalità", le deportazioni, la resistenza, le liquidazioni finali. Suggestivo e preciso è l’allestimento, grigio e nero con la ricostruzione dei muri e del filo spinato. Tutto racconta la storia di questo popolo che come scrisse Joseph Roth "non aveva patria in nessun luogo, ma tombe in ogni cimitero".
La mostra sui ghetti nazisti, curata da Marcello Pezzetti, direttore scientifico della Fondazione Museo della Shoah di Roma, Sara Berger e Bruno Vespa, realizzata da Comunicare Organizzando, vuole ricordare, a settant’anni di distanza, l’anno 1942, anno dello sterminio sistematico degli ebrei, alla fine del quale la maggior parte di essi era già stata uccisa a Belzec, Sobibor, Treblinka, Kulmhof ed Auschwitz-Birkneau, nei campi di lavoro, nei ghetti e per mezzo di fucilazioni di massa.
Prima dello sterminio, tuttavia, i nazisti vollero separare gli ebrei dal resto della società, costringendoli a vivere nei ghetti (quartieri recintati e separati dal resto della popolazione) negando loro diritti e assistenza, lasciandoli nell’indigenza, in una situazione di promiscuità, fame, mancanza di igiene e malattie. Gli stessi persecutori filmarono e fotografarono questa realtà fatta di volti provati dalla sofferenza, stracci sporchi, cadaveri abbandonati lungo le strade, il tutto per dimostrare la presunta “inferiorità razziale” degli ebrei e giustificare quindi la loro estromissione dalla società.

Una mostra tutta da vedere per capire meglio una delle pagine più buie del recente passato.

sabato 11 febbraio 2012

L'inizio è la parte più importante di un lavoro ( Platone )


Gli studenti della 3L Ricevimento, dal 30 gennaio al 10 febbraio, hanno effettuato le loro prime 2 settimane di stage presso le reception di una ventina di hotel romani.

L’ansia che ha preceduto l’impegno...




                            si è presto sciolta in sorrisi grazie anche alla disponibilità dei tutor aziendali!







In alcuni casi poi il tutor è stato davvero d'eccezione: Fatima Abdel Gawwad, ex studentessa del Gioberti!


Ci auguriamo che di questa prima fatica rimanga a tutti un bel ricordo e la consapevolezza che "in ogni attività la passione toglie gran parte della difficoltà"
In bocca al lupo!

Diana Bienna