Ad Menu

mercoledì 28 novembre 2012

"Stili di aperitivo"

                                                    Zeppole speziate con baccalà e peperoncino
                                                                     Temaki
                                                                        Uramaki


Si è concluso il corso di alternanza scuola-lavoro tenuto dal prof. Cavallo per gli alunni della 4 f avente per tema gli  "Stili di aperitivo", ovvero finger food all'italiana, tapas spagnole, sushi bar.
Il corso è stato organizzate in 3 incontri pomeridiani ciascuno dedicato ad uno "stile".
L'obiettivo fondamentale di percorsi di questo genere è fornire agli studenti conoscenze relative alle nuove tendenze del mercato ristorativo sviluppando ulteriori competenze e professionalità.

lunedì 26 novembre 2012

Concorso Alma: quarta posizione in graduatoria indirizzo Sala

Una bella soddisfazione per l'istituto il quarto posto nella graduatoria di merito per "sala"  del concorso promosso da Alma in collaborazione con il MIUR dell'alunna Francesca Mondini della classe V sez D. Il premio consiste in uno stage formativo presso la prestigiosa scuola dal 10 al 14 dicembre. Si tratta di un'occasione unica ed altamente formativa  che premia la qualità e l'impegno nello studio. 


http://archivio.pubblica.istruzione.it/dg_post_secondaria/allegati/2012/concorso_miur-alma_regolamentoeallegati.pdf

http://www.alma.scuolacucina.it/alma_viva/notizie_dalla_scuola_1/graduatoria_concorso_indetto_alma_scuola_internazionale.aspx


venerdì 23 novembre 2012

Ragionando di legalità


Alcune classi dei diversi indirizzi presenti nell'istituto hanno partecipato oggi ad un incontro con l'onorevole Angela Napoli  componente della Commissione d'inchiesta sul fenomeno della mafia e sulla altre associazioni criminali, anche straniere per ragionare insieme sul tema della legalità e delle iniziative a contrasto del fenomeno mafioso. L'Onorevole ha illustrato la situazione "infiltrazione" oggi ed ha risposto a numerose domande dei ragazzi presenti. Ha spiegato quali iniziative sono state intraprese e quale potrebbe essere il ruolo fondamentale svolto dalle nuove generazioni nell'ottica di un rinnovamento.

M'imprendo: presentato il progetto per il concorso


Si è conclusa la prima fase del progetto M'imprendo inserito nell'ambito della attività di alternanza scuola-lavoro per le classi Vd e Vf. Il progetto, patrocinato dall'Irfi, dalla Camera di Commercio di Roma e da Roma Capitale, dopo una prima fase seminariale di formazione per docenti inseriti nel gruppo di lavoro e studenti delle classi coinvolte costituita da lezioni di marketing, di impresa e di pianificazione economica,  prevedeva la partecipazione ad un concorso di idee relative alla progettazione di un'impresa. Veniva richiesta quindi l'elaborazione completa di un business plan, l'esplicitazione delle varie fasi di pianificazione ed organizzazione con individuazione della logistica, del personale, del piano economico finanziario, della promozione pubblicitaria (i ragazzi allo scopo hanno elaborato un blog a simulazione  della pubblicizzazione del locale).
Questi i temi proposti dai seminari:
      ·        1° Seminario: 15 ottobre  2012 (15-00-17.00)
Il Business Plan: analisi ed applicazione del metodo di lavoro essenziale per un’impresa moderna (P.Campo)
·        2° Seminario: 17 ottobre  2012 (15-00-17.00)
Marketing di impresa: le opportunità per il successo   -(M. Massimi)
·        3° Seminario: 23ottobre  2012( 15-00-17.00)
Le convivenze possibili nelle imprese di famiglia (E.Iurcovich)
     ·        4° Seminario: 25 ottobre   2012 (15-00-17.00)
      La gestione aziendale: principali aspetti pratici nella piccola e media impresa (R.A.Donato)

Questa la descrizione iniziale dell'idea imprenditoriale inserita nel progetto presentato per il concorso:

"La nostra idea? Creare un’impresa ristorativa che unisca vecchie e nuove generazioni per sposare le antiche tradizioni culinarie romane con idee giovani e fresche.
Un territorio caratteristico come il Rione Trastevere, cuore storico della Capitale, richiede un ritorno alle origini di una tradizione gastronomica ricca di sapori e troppo spesso dimenticata o sottovalutata. Vogliamo quindi riportarla alla luce tramite un locale che non solo riproponga gli antichi sapori senza stravolgerli, ma li esalti con un approccio nuovo e inaspettato. E chi meglio dei “nonni” del XIII Rione può guidarci nella realizzazione delle ricette originali, quelle di una volta, tramandandoci i segreti per dei piatti a regola d’arte? Questi anziani ci aiuteranno con il loro sapere, tramandato di generazione in generazione, facendoci riscoprire il gusto di un tempo; il “Gusto del Tempo”!  Siamo andati a trovarli presso la  “casa di riposo” Santa Francesca Romana, li abbiamo interpellati, abbiamo ascoltato i loro racconti, ripercorso le loro storie, raccolto le loro testimonianze........... "

Si attendono ora i responsi della commissione giudicatrice, ma in ogni caso il lavoro fatto rappresenta per gli studenti, che vi hanno dedicato tempo e passione, un primo reale contatto con quello che potrebbe essere, un domani, il loro futuro professionale. 

mercoledì 21 novembre 2012

In visita alla "città dei ragazzi"

 Nell'ambito delle attività del progetto "Laboratori della cittadinanza condivisa e partecipata" promosso dalla Provincia di Roma e dal Ministero del Lavoro e politiche sociali con la collaborazione del Cesv la classe 3 D ha visitato oggi la "città dei ragazzi".
 Durante la visita alla struttura è stata ricostruita la storia del centro e sono state illustrate le varie attività che vi si svolgono. 
 Molti sono i laboratori presenti che consentono ai ragazzi ospitati di prepararsi al mondo del lavoro.
Confrontarsi con una realtà assolutamente diversa da quella conosciuta, in parte inaspettata, fornisce  uno spunto di riflessione ed un'opportunità di crescita.

martedì 6 novembre 2012

ACCOGLIENZA TURISTICA E BENI CULTURALI

Il 30 ottobre le classi 2H e 2G hanno dato il via ad una serie esperienze sul territorio, tese a conoscere, apprezzare e descrivere le risorse più importanti della nostra città: i beni culturali.
Dopo aver preparato in classe i 4 percorsi turistici più venduti dalle agenzie  incoming di Roma, hanno sperimentato una mattinata di "laboratorio dell'accoglienza turistica" lungo l' itinerario "Roma Barocca": da Piazza del Popolo a Piazza Barberini.
I ragazzi hanno, prima, vestito i panni di accompagnatori turistici, indicando alberghi, luoghi di ritrovo, punti di informazione turistica, e, poi, quelli di guide, scoprendo le ricchezze artistiche di alcune tra le più belle e visitate piazze romane.

Lungo il percorso sono stati accolti dallo staff dell'Art Hotel di via Margutta, che li ha accompagnati in una visita della struttura, durante la quale i ragazzi hanno potuto vedere il particolarissimo allestimento dell' albergo, unico a Roma anche per posizione, che coniuga l'ospitalità all'arte.
Una bellissima giornata di sole fra i beni culturali come operatori dell'ospitalità, che speriamo abbia suggerito a ciascuno di loro quanto il turismo e l'accoglienza siano risorse lavorative imprescindibili, soprattutto a Roma.
Alla prossima!