Ad Menu

mercoledì 30 dicembre 2015

Pranzo di Natale

Pranzo di Natale della Comunità di Sant'Egidio al Gioberti! Una grande festa in palestra, gente di tutto il mondo, un solo cuore ...
     

giovedì 17 dicembre 2015

Cena di beneficenza


Anche quest’anno l’associazione Oikos, “Una casa per vivere”, ha organizzato una cena sociale di beneficenza, per raccogliere fondi a sostegno delle due case famiglia e delle attività di formazione dell’associazione. Un evento per incontrarsi tra amici, conoscersi intorno a una tavola, e avvicinarsi all’autismo e alle sue mille sfumature. Il nostri studenti hanno collaborato in cucina con il ristorante Grano  alla realizzazione del menù e con il catering Le Bonheur al servizio di sala della serata. 
Tutto il ricavato della cena è stato destinato all’associazione, al sostegno delle due case famiglia e delle attività di formazione e informazione che Oikos compie ogni giorno sul  territorio. 
                     

A scuola di pasticceria

Mercoledì 16/12/2015 la 4 F, accompagnata dal prof. Matrecano  ha visitato la scuola di pasticceria del maestro Davide Malizia, campione del mondo 2013. La classe ha assistito anche ad una lezione di pasticceria tenuta dal nostro ex- alunno Alessandro Tiscione

martedì 10 novembre 2015

Viaggio della Memoria novembre 2015

 Cinque studenti di diverse classi nell'ambito delle attività del Progetto Memoria, accompagnati dalla prof.ssa Antonella Viola, stanno partecipando al viaggio della Memoria organizzato da Roma Capitale.
 In un clima uggioso e freddo hanno visitato in data odierna i campi di Auschwitz e Birkenau accompagnati dai testimoni che come ogni anno condividono con i ragazzi il loro vissuto rendendo ancora più forti le emozioni e le sensazioni che questi luoghi trasmettono.


lunedì 26 ottobre 2015

Progetto Vivaio scuole: da protagonisti ad Expo 2015

 Il  video realizzato dalla nostra scuola, presentato nel Padiglione Italia il 21 giugno 2015,risultato vincitore per la regione Lazio, nasce dalla  proposta di progetto promosso dal Miur per Expo 2015.
Si è deciso di affrontare la tematica “ricerca e valorizzazione delle tradizioni agroalimentari dei territori di riferimento” realizzando un corto dal titolo “La tradizione nell’innovazione”.


Diversi ragazzi, dal terzo al quinto anno delle classi di cucina, hanno collaborato per ideare un menu completo, con l’obiettivo di valorizzare i piatti tipici del territorio romano e rivisitarli in chiave moderna.
I piatti presentati sono stati:
fiore di zucca fritto un classico della cucina romana, rivisitato poi in chiave moderna attraverso il concetto della destrutturazione;
rigatoni alla carbonara il principe dei primi piatti romani, rivisitato poi attraverso la realizzazione di un risotto alla carbonara con uovo croccante;
pollo con i peperoni un piatto molto amato dai romani nei giorni di festa, ingentilito nella veste innovativa attraverso una sfera di pollo con i peperoni, il tutto accompagnato dal classico contorno,il broccolo.
Per dessert la crostata di visciole, dolce tipico della cucina kosher ormai anima della cucina romana, rivisitato poi in un semifreddo a forma di cupola.


 L’obiettivo del progetto non è stato solo quello di mantenere viva la tradizione e nello stesso tempo innovare, ma sperimentare nuove tecniche professionali  e valorizzare i prodotti del territorio di riferimento, bio, km0 e a marchio di qualità.


Una rappresentanza degli studenti che hanno realizzato il progetto ha trascorso una giornata indimenticabile visitando i padiglioni di Expo 2015 accompagnata dal Dirigente Scolastico e dai professori che hanno seguito l'attività. 
 Il nome dell'istituto tra le eccellenze della scuola italiana è una grande soddisfazione per tutti.


CheFamiglia a TVsat 2000

Il nostro concorso CheFamiglia raccontato nella puntata del 9 giugno della trasmissione "Siamo noi-Bene comune" (min 1:04:00) su  Tvsat 2000  da Mariaelena Trovalusci e la mamma, vincitrici dell'edizione 2014/2015

 

Al Maxxi per un'esercitazione speciale



Anche quest'anno, per la seconda volta consecutiva, il nostro istituto ha partecipato con una delegazione di studenti dei diversi indirizzi cucina, sala e vendita e accoglienza turistica all'evento svoltosi presso il MAXXI in collaborazione con la FAO e la Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo del Ministero degli Affari Internazionali e della Cooperazione Internazionale fornendo un importante supporto.
Il convegno haaffrontato il tema "Protezione sociale e il ruolo delle donne per nutrire il Pianeta"​approfondendo il particolare e importante ruolo delle donne nello sviluppo rurale e le misure volte alla loro tutela.
Nel dettaglio i nostri ragazzi di accoglienza sono stati di supporto organizzativo al convegno, mentre i ragazzi di sala hanno curato il servizio e l'allestimento del buffet mentre i ragazzi di cucina hanno realizzato due tipologie di finger food " riso nero con dadolata vegetale di stagione, primo sale di mucca e germogli di porro" e " crema di piselli con orzo, germogli di ravanello rosa, purea di zucca e julienne di melanzane".
Sia le materie prime utilizzate in cucina che le bevande  provenivano da agricoltura biologica e produzione femminile.
Il lavoro di squadra è stato molto apprezzato dal pubblico presente e dagli organizzatori dell'evento.

Una grazie va alla rappresentanza di ragazzi delle 5 f-g-h-i-m, della 3 c di sala e alla 3 b di accoglienza turistica.


lunedì 8 giugno 2015

Farine ... pane per lieviti

  Corso organizzato dal prof. Diego Giordano con la collaborazione del prof. Salvatore di Tommaso

                       
   
                       

mercoledì 27 maggio 2015

La via delle spezie

 
       

La via delle spezie: lezione dello chef Angelo Fanton per le classi 3i 3h e 3f e per tutti gli studenti che seguono il progetto Chef Futuro

                     
    

martedì 26 maggio 2015

Buffet di fine anno: i saluti della 1e


La classe 1e ha realizzato un buffet di chiusura attività per salutare con un sorriso quanti li hanno accompagnati in questo anno scolastico.

Sono stati bravissimi e professionali!

sabato 23 maggio 2015

Esercitazione speciale: concerto Cellodrive

In occasione del concerto "Cellodrive" organizzato presso il liceo Kennedy una rappresentanza di studenti di sala (1E) e cucina (3F) ha egregiamente organizzato il servizio di buffet. Sono state proposte delizie sfiziose ed originali presente e servite con grande professionalità.
Bravissimi tutti gli studenti coinvolti che, nonostante le condizioni climatiche non proprio ideali, hanno svolto il loro compito in maniera impeccabile.
                          
                       
     

venerdì 22 maggio 2015

Evento finale del Progetto "Memoria di una storia europea"



Si è svolto nella sala Verdi del Vittoriano l'evento conclusivo del progetto "Memoria di una storia europea" . Dopo il viaggio in Istria ed a Trieste gli studenti delle 30 scuole partecipanti hanno elaborato riflessioni e materiali che oggi sono stati condivisi alla presenza del sindaco Marino, del presidente della Fondazione Roma, dei testimoni, del cantautore Simone Cristicchi che ha recitato una piccola parte del suo spettacolo "Magazzino 18"e dell'assessore Paolo Masini.
L'esperienza è stata molto formativa, ricca di stimoli, di spunti e di opportunità da condividere insieme per riflettere, conoscere ed approfondire.


Il libro di sala e cucina della 2N a.s. 14/15

Progetto realizzato dalla 2N con la collaborazione dei proff. Gianfranco Turano (sala) , Domenico Corabi (cucina) e Rosita Lanciotti (sostegno)

sabato 9 maggio 2015

Notte Bianca del Gioberti

La prima notte bianca del Gioberti è riuscita veramente bene. Frutto di un accurato lavoro di organizzazione e pianificazione portato avanti dai rappresentanti d'istituto Valentino Affinita e Luca Fracassa con la collaborazione di tanti ragazzi che hanno curato ogni dettaglio, la serata è trascorsa piacevolmente tra lo show cooking con lo chef Gabriele Cordaro, l'incontro dibattito con Franco Maria Ricci (Fondazione Italiana Sommelier) ed Emanuela Da Ros (Slow Food), la musica dal vivo del gruppo  Abenaki, il magnifico buffet preparato dagli alunni della 4h ed impeccabilmente servito dagli studenti della 1p e tanta musica per ballare e cantare insieme.
L'esperienza è stata unica, emozionante, l'atmosfera serena. 
Bravissimi gli organizzatori!

Show cooking dello chef Gabriele Cordaro (Gambero Rosso)

"Enogastronomia ed Ospitalità futuro dell'Italia. Il ruolo dei giovani e dell'Istruzione" con
Franco Maria Ricci (Fondazione Italiana Sommelier) e Emanuela Da Ros (Slow Food)

Il buffet preparato dalla 4H (cucina) 3F (pasticceria) e dai ragazzi della 1P di sala


Il concerto degli Abenaki

...e poi tutti a ballare




I saluti! In bocca al lupo ai maturandi!
video

venerdì 8 maggio 2015

Dal canale youtube dell'Ambasciata Americana

La fabbrica del cioccolato

Viaggio d'Istruzione a Perugia: Cattedrale di San Lorenzo e visita all'industria Perugina/Nestlè 

Classi 1E e 1O accompagnate dai proff. De Iulis, Russo, D'Aversa e Caiazza e dall'assistente C.Minasi.
                     
                     
      
                    
     

Esercitazione speciale al Ministero della Pubblica Istruzione: il gruppo di sala

                           I ragazzi della classe  seconda guidati dalla prof.ssa Lorella Russo
    
                      

domenica 3 maggio 2015

Spinning Plates

Nell’ambito di una serie di iniziative legate al grande evento dell’Expo Milano 2015, notoriamente focalizzato sul cibo, l’Ambasciata degli Stati Uniti d’America in Italia, in collaborazione con il nostro Istituto , ha organizzato il 29 aprile presso l'Aula Magna della sede di via dei Genovesi, la presentazione e la proiezione del documentario Spinning Plates del regista, produttore, scrittore ed editore americano Joseph Levy
                     
 
Hanno partecipato all'evento l'Ambasciatore degli Stati Uniti d'America e signora, il vice Ambasciatore e il regista. 
                     
                     
    
Spinning Plates ha come soggetto la gestione di un ristorante. Per raccontare questo, Levy segue le vicende di tre differenti attività: una trattoria messicana di Tucson, Arizona, un ristorante chic di Chicago ed un locale di Balltown, Iowa, vecchio di centocinquant’anni. Tre attività molto diverse tra loro, così come estrememente differenti sono le storie dei proprietari le cui vicende, vere, sono narrate dal film. I tre ristoranti sono: La Coina de Gabby a Tucson; Alinea a Chicago e Breitback’s Country Dining a Balltown. Il documentario sotttolinea come il cibo possa avere un significato piu’ profondo, trascendendo geografia, cultura e anche il tempo, unendo persone provenienti da contesti etnici e sociali diversi.