Ad Menu

lunedì 16 gennaio 2017

Trastevere il quartiere della solidarietà

Nel cuore di Trastevere, la solidarietà ha il profumo avvolgente di un caffè appena fatto, il suono del  tintinnio incerto di un cucchiaino in un servizio al tavolo, il calore del sorriso dei nostri alunni  speciali che si scoprono capaci di lavorare.
Questa magia è resa possibile grazie alla disponibilità di alcuni bar, ristoranti e pizzerie del quartiere ad accogliere i gesti lenti e incerti di ragazzi con difficoltà, sostenendo con calore umano e professionalità la loro esperienza di stage formativo.
Un caldissimo grazie a chi fa di Trastevere il QUARTIERE DELLA SOLIDARIETÀ…

Grazie a “Ombre rosse”,  “Grazia&Graziella”, “Tonnarello”, “Cajo e Gajo”, “Bar-Pasticceria Fe.Dim”, “Bar Lillo”, “Roma sparita”, “La regola”, “Rosso pomodoro”, nelle persone di Andrea Tulli, Claudio Di Mattia, Luciano Piastra, Ugo Gambetti, Marina Perna, Maria Gialone  e a tutti i loro meravigliosi collaboratori!

prof.ssa Anna Attanasio