Ad Menu

domenica 18 marzo 2018

Progetto "Il cibo che serve"


Il post è stato realizzato nell'ambito del progetto Blogging da Giada Bianchetti classe 3i

Dall'inizio del mese è stato avviato il corso "cibo che serve", in collaborazione con le Acli di Roma.

Le prime due lezioni sono state dedicate alla conoscenza tra i partecipanti e in seguito sulla spiegazione del corso. Si è parlato di riciclo alimentare e lotta allo spreco, un esempio è la raccolta al mattino presto del  pane avanzato la sera prima poi distribuito a chi ne ha bisogno.

Oltre a questo nella prima e seconda lezione si è trattato del riciclo del cibo, degli scarti alimentari, dei piatti tradizionali, del lavoro del cuoco, del riutilizzo in altre pietanza degli avanzi e tante altre cose inerenti alla gastronomia.

Le lezioni a seguire sono basate sulla pratica, perché lo scopo base del corso è di insegnare agli stranieri partecipanti la cucina romana. Nelle esercitazioni pratiche il lavoro è svolto in squadre divise in antipasti, primi, secondi, contorni, dolci e pane.





















Il primo menù è stato pasta all'uovo alla giardiniera, scaloppine al limone,tortino al cioccolato, pane con emmental e guanciale. Quello a seguire  invece era risotto con carciofo e mentuccia, spezzatino di vitella con patate e carote, patate duchessa, cavolo cappuccio rosso in padella, ciambellone al cioccolato, torta cioccolato e pere, ciambelle e panini al latte.


Questo è un corso molto bello perché favorisce l'integrazione e l'aiuto verso il prossimo.
Inoltre siamo riusciti a trasmettere un po' di tecnica di lavoro ai nostri nuovi compagni di avventura. Siamo solo all'inizio di un percorso che di certo ci arricchirà molto.

Nessun commento:

Posta un commento